La Lucasfilm ha ufficialmente annunciato che Colin Trevorrow – il regista di Jurassic World – non dirigerà più Star Wars: Episodio IX, il prossimo capitolo della saga la cui uscita è prevista per il 2019.

Secondo alcune voci sembrerebbe che le ragioni della cessata collaborazione siano da ricercare in parte nell’accoglienza negativa ricevuta dall’ultimo film di Trevorrow, The Book of Henry, che ha ottenuto uno scarso successo sia di critica che di pubblico, tanto da aver incassato solamente 4.4 milioni su un budget di ben 10.

Tuttavia nel comunicato della casa di produzione si legge quanto segue:

«La Lucasfilm e Colin Trevorrow hanno scelto di comune accordo di cessare la collaborazione per Star Wars: Episodio IX. Colin è stato un fantastico collaboratore attraverso il processo di sviluppo del film, ma siamo giunti alla conclusione che le nostre visioni per il progetto differivano. Auguriamo il meglio a Colin e condivideremo presto maggiori informazioni sul film».

Già lo scorso giugno – sempre a causa di divergenze creative – la Lucasfilm aveva malamente allontanato Phil Lord e Chris Miller dallo spin off su Han Solo, non sorprende quindi più di tanto che la storia si sia appena ripetuta.

Ora, se vorrà rispettare i tempi stabiliti e mantenere la data di uscita programmata per il 2019, la casa di produzione dovrà trovare al più presto un sostituto per la regia del nono episodio di Star Wars; rimaniamo quindi in attesa di sapere chi prenderà il posto di Trevorrow.

Fonte: ScreenRant

© RIPRODUZIONE RISERVATA