Star Wars: Gli ultimi Jedi / Leader Supremo Snoke

[ATTENZIONE: SPOILER IN VISTA]

Lo vedi già dal suo aspetto, che il Leader Supremo Snoke non ha avuto una vita tutta rose e fiori, e a confermare la cosa, adesso, è direttamente il suo interprete Andy Serkis.

Ha dichiarato l’attore durante una recente intervista: «Snoke è estremamente potente con la Forza, con il lato oscuro della Forza. È terribilmente potente, certo, ma lui è anche un personaggio molto vulnerabile e ferito. Ha sofferto e avuto tante lesioni. La maniera in cui esce la sua malignità è una reazione a quel fatto. Il suo odio verso la Resistenza è alimentato da ciò che gli è successo personalmente».

Insomma, evidentemente in passato è successo qualcosa tra Snoke e la Resistenza, ma chissà di cosa si potrebbe trattare? Nel dubbio, preparatevi intanto a un po’ di tensione tra il villain e il suo pupillo Kylo Ren: «Il suo allenamento di Kylo Ren non sta portando i risultati che sperava. Quindi la sua rabbia nei suoi confronti si intensifica, perché non sopporta la debolezza negli altri. Parte della manipolazione sta nell’incitarlo contro Hux per metterli l’uno contro l’altro».

Diretto da Rian Johnson, ricordiamo che Star Wars: Gli ultimi Jedi uscirà nelle sale italiane il 13 dicembre.

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA