[ATTENZIONE: SPOILER IN VISTA]

Ok, Star Wars: Il Risveglio della Forza è solido e nostalgico abbastanza da accontentare gran parte dei fan della mitica saga, ma c’è un errore per cui i fan del cinema d’azione non dovrebbero mai perdonare J.J. Abrams: l’aver sprecato due attori come Iko Uwais e Yayan Ruhian.

I loro nomi potrebbero non dirvi niente, ma per gli appassionati di cinema asiatico sono degli autentici miti, protagonisti degli imprescindibili The Raid e The Raid 2, ritenuti due fra gli action più esplosivi, adrenalinici e meglio girati degli ultimi anni.

Grande era la curiosità di vederli in scena nella Galassia lontana lontana, ed eccoli lì nella navicella di Han Solo come sicari, finiti però mangiati dai mostri nel giro di una ventina di secondi. Nemmeno il tempo di farci emozionare con un pugno e un calcio, bensì evaporati come il peggiore dei camei. Che equivale un po’ a ingaggiare Jackie Chan o Bruce Lee in un film, senza però farli combattere: non ha il minimo senso.

Insomma, un vero peccato, perché di certo i due attori avrebbero potuto aggiungere una dose di sfavillante coolness in più alla pellicola con le loro mirabolanti acrobazie marziali. E per vedere di che cosa siano capaci, basti vedere il video qui sotto:

Guarda la gallery con i WTF?! più assurdi di Star Wars: il risveglio della Forza

Leggi anche: la nostra recensione senza spoiler di Il risveglio della Forza
“Una nuova speranza per Star Wars: il risveglio della Forza dal blog di Luca Maragno
J.J. Abrams, il riciclatore di mondi dal blog di Giorgio Viaro

© RIPRODUZIONE RISERVATA