Siete un fan accanito di Star Wars e state pianificando di andare alla proiezione di Il risveglio della forza travestito da Darth Vader o Yoda? Allora fate ben attenzione alle ultime regolamentazioni sul vestiario, soprattutto per quanto riguarda le sale statunitensi!

Infatti, diversi cinema made in USA stanno attualmente annunciando delle restrizioni in fatto di abbigliamento. Scrive ad esempio la catena Cinemark, che possiede più di 4000 schermi americani: «I costumi di Star Wars sono i benvenuti. Comunque, non saranno ammessi nell’edificio i visi coperti, i visi dipinti e le armi giocattolo (tra cui spade laser e pistole)».

In pratica, scordatevi pure di fare il cosplay di un qualsiasi Sith (da Darth Maul a Kylo Ren), così come di altri personaggi come Chewbacca, CP30, Captain Phasma e così via. Da cosa verrà questa nuova decisione? Probabilmente, da alcuni episodi violenti capitati recentemente nei cinema (tra cui una sparatoria mortale in Louisiana): infatti, vietando le maschere, si abbassa il rischio di avere un pazzo di turno pronto a commettere reati per poi fuggirsene senza minimamente essere riconosciuto.

Per quanto riguarda l’Italia, al momento non ci risulta che siano uscite indicazioni sull’argomento, ma alla fine manca ancora più di un mese e mezzo all’arrivo dell’attesissimo blockbuster, previsto il 16 dicembre.

 

Quali sono i vostri ricordi più belli di Star Wars? I nostri li abbiamo raccolti nello speciale Star Wars Memories, sei video tematici in cui vi raccontiamo ciò che ci lega di più alla saga sci-fi. Li trovate nella playlist di seguito (per vederli uno ad uno cliccate qui)

 

Fonte: CB

© RIPRODUZIONE RISERVATA