D’accordo, Finn e Rey sembrano anche interessanti, ma diciamoci la verità: i cattivi sono sempre più carismatici. E tra questi, c’è anche il Generale Hux di Domhnall Gleeson.

Rivela l’attore sul suo personaggio: «C’è un’aria di superiorità, un sentirsi migliore delle persone attorno. È parecchio spietato. Per usare un termine leggero, chiamiamolo un forte amante della disciplina. Non puoi arrivare in alto così velocemente nella tua vita se non sei molto spietato. Devi buttare giù un paio di persone per arrivarci».

E riguardo la sua appartenenza al Primo Ordine? «È nel nome: ordine. È il desiderio di ammassare le cose al loro posto e di avere il potere. Il desiderio di potere è parecchio motivante per un sacco di persone, e normalmente le persone che vogliono tutto il potere sono proprio quelle che non dovrebbero averlo».

Infine, ecco un suo confronto con un altro super cattivo del film: «Lui è l’opposto di Kylo Ren. Hanno un rapporto individuale e inusuale. Sono forti in maniera differente. Entrambi competono per il potere». Insomma, di certo non li ritroveremo assieme a banchettare come una coppia di amiconi!

Star Wars: Il risveglio della forza uscirà nelle sale italiane il 16 dicembre: avete già scelto il vostro lato prediletto? Noi optiamo decisamente per quello oscuro!

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA