Mark Hamill è Luke Skywalker in Star Wars: Il risveglio della forza

Rogue One: A Star Wars Story (leggi la nostra recensione) è ormai uscito nelle sale con una positiva accoglienza della critica e un incasso stellare al box-office, quindi adesso è arrivato il momento di tornare anche a parlare dell’attesissimo Star Wars: Episodio VIII diretto da Rian Johnson, e lo facciamo oggi con una nuova indiscrezione che arriva direttamente dall’autorevole Makingstarwars.com.

A quanto pare, infatti, nel film in uscita il prossimo anno vedremo nuove creature che fungeranno più o meno come nuovi Ewoks, anche se diverse nell’aspetto. Dato il finale de Il Risveglio della Forza, è presumibile pensare che Luke Skywalker (Mark Hamill) abbia vissuto per anni sul pianeta Ahch-To, lo stesso dove avviene l’incontro tra lo Jedi e Ray (Daisy Ridley). Un lungo periodo in solitaria, quindi? Non esattamente, perché a fiancheggiare Luke ci sarebbero state delle creature che verranno appunto mostrate nell’Episodio VIII e che il sito descrive come “esserini dai denti affilati sia spaventosi che adorabili. Somigliano a degli uccelli con tratti simili a quelli dei Gremlin“.

Il sito continua poi: «Qualcuno li ha anche descritti come dei Furby in versione Star Wars. Vengono detti devvero minuti. Sentendo la descrizione “Furby” si viene assaliti un po’ dalla perplessità, ma c’è da dire che nessuno si è lamentato del design di queste creaturine e anzi, chiunque abbia avuto modo di vederle ha solo espresso entusiasmo in merito». Che dire? Non vediamo l’ora di capire se questi nuovi, piccoli personaggi funzioneranno sul grande schermo.

Vi ricordiamo che Star Wars: Episodio VIII vedrà nel cast anche Benicio Del Toro, Carrie Fisher, Adam Driver, Oscar Isaac e John Boyega, per un’uscita prevista il 15 dicembre 2017.

Fonte: MSW

© RIPRODUZIONE RISERVATA