Anche se mancano ancora i dettagli relativi agli aspetti più tecnici della questione (titolo del programma, orari di trasmissione e canali), la notizia è davvero ghiotta.
Pare infatti che Lucasfilm stia sviluppando una nuova serie animata di Star Wars, insieme a Seth Green (attore e produttore noto ai più per la sua interpretazione di Scott Male, figlio del dottor Male, in Austin Powers) e Matthew Seinreich, entrambi autori del divertentissimo spoof di Star Wars Robot Chicken. La particolarità di Robot Chicken è quella di essere girato completamente in stop motion utilizzando i pupazzi giocattolo venduti in qualsiasi centro commerciale e di avere un tono decisamente irriverente e adulto.

«L’universo di Star Wars è così denso e ricco» ha dichiarato Green recentemente a FilmJunk, «è strano pensare che non ci siano problemi di tutti i giorni, quasi banali, in un mondo descritto con tale precisione. E penso che sia ancora più folle pensare a quali potrebbero essere questi problemi, visto che siamo in una galassia, lontano lontano. Cosa fanno questi personaggi quando non cercano di abbattere l’Impero?»

La nuova serie non avrà nulla a che vedere con l’altro show d’animazione Star Wars: The Clone Wars, giunto alla sua terza stagione, o con la serie live action Galactic Heroes, attualmente in post-produzione.

Ecco una clip di Star Wars Robot Chicken:


© RIPRODUZIONE RISERVATA