Tre sono i capitoli di questa saga teen-danzereccia. E tre sono anche le dimensioni che incontra l’ultimo Step Up, primo film sulla danza girato completamente in 3D. Il regista Jon M. Chu (già dietro la macchina da presa del secondo Step Up) questa volta si trasferisce a New York e scende letteralmente per strada. Qui incontra Luke, ballerino di breakdance orfano, che insieme alla sua crew lotta per evitare lo sfratto dalla sua unica casa: un vecchio magazzino abbandonato, in realtà paradiso (e rifugio) di tanti ballerini di strada provenienti da tutto il mondo. La soluzione si chiama World Jam Competition, la più grande competizione di danza hip hop al mondo. Obiettivo: vincere. E per farlo Luke tira fuori il suo asso nella manica: la sensuale e talentuosa Natalie.

Regia: Jon M. Chu
Interpreti: Rick Malambri, Sharni Vinson, Adam G. Sevani, Alyson Stoner
Trama: Luke, ballerino di strada orfano, deve riuscire a vincere la World Jam Competition per guadagnare soldi ed evitare lo sfratto. Ad aiutarlo ci penserà Natalie…
Online: www.eaglepictures.com

Guarda il trailer

La scheda è pubblicata su Best Movie di settembre a pag. 112

© RIPRODUZIONE RISERVATA