Ogni generazione ha il suo ritmo nel sangue, e sin dal primo capitolo, la saga di Step Up, prendendo lo scettro dai grandi classici come Grease, Footloose, Dirty Dancing o Save the Last Dance, è riuscita a riportare in voga un genere che al cinema sembrava aver perso un po’ il suo appeal. La seconda metà degli anni 2000 è proprietà del franchise di ballo inaugurato dalla coppia (anche nella vita) Channing Tatum e Jenna Dewan, e non è un caso se dopo il primo capitolo sono stati sfornati una serie di titoli (vedi i vari Battle of The Year e StreetDance della situazione), che in realtà avrebbero fatto meglio a rimanere in cantina.

Il film del 2006 ha dato il là ad altri 4 sequel, di cui gli ultimi due anche in 3D, per fare della danza al cinema un’esperienza senza precedenti. Ora, dopo la Revolution dell’ultimo episodio, il franchise è pronto ad aggiungere un nuovo tassello al suo puzzle, Step Up All In (guarda il trailer): questa volta in pista scenderanno i personaggi più amati dai fan, che hanno fatto la storia della saga. Una sorta di reunion a colpi di breakdance, slice e robot moves, che verranno inseriti all’interno di coreografie (da sempre il fiore all’occhiello dell’universo Step Up) più spettacolari che mai.

ll film uscirà il prossimo 20 agosto – anche in 3D – distribuito da M2 Pictures, e in esclusiva per Best Movie, nella photogallery qui sotto dopo la trama ufficiale, trovate le prime foto uffciali:

Dopo aver lottato per farsi strada a Hollywood per oltre un anno la crew di Sean (Ryan Guzman) si scioglie e molti tornano a Miami. Non volendo rinunciare al suo sogno Sean rimane invece a Los Angeles. Quando sente parlare di un imminente gara di ballo a Las Vegas, che potrebbe essere l’occasione di una vita, Sean si unisce a Muso (Adam G. Sevani) e Andie (Briana Evigan) per assemblare una nuova crew ricontattando i personaggi più amati della serie Step Up tra cui i gemelli Santiago,  Jenny Kido e Madd Chadd (aka Robot guy), più alcuni volti nuovi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA