Ospite della giornata di chiusura del Giffoni Experience, Luca Argentero ha rivelato nuovi dettagli sui suoi progetti futuri. Il 2 ottobre prossimo lo vedremo in sala con Fratelli unici, commedia in cui divide lo schermo con Raoul Bova, ma l’attore, produttore e blogger di Best Movie ha anche appena finito di girare le riprese di Noi, la Giulia e altri miracoli, nuovo film di Edoardo Leo, e presto si calerà nei panni di un agente segreto in Ragion di Stato, ultima fatica di Marco Pontecorvo che Argentero ha definito «l’Homeland de noantri».

Partiamo proprio da quest’ultimo: «Quello di Pontecorvo è un action movie sul traffico di armi illegale e sui servizi segreti, anche se alla fine si tratta di una storia d’amore», ha dichiarato Argentero. Sull’opera di Leo, invece, che vanta un cast formato da Claudio Amedola, Anna Foglietta, Carlo Buccirosso e Stefano Fresi: «Racconta la storia di quattro bizzarri personaggi che a 40 anni, quando tutto sembra andargli storto, decidono di aprire un agriturismo. Durante il primo giorno di attività, un mafioso chiede loro di pagare il pizzo, ma i titolari del negozio lo sequestrano e chiudono in cantina. A modo suo, è una piccola storia di lotta contro la mafia».

Ricordiamo, infine, che Argentero in questi mesi è stato impegnato anche con la produzione di Remember, il cortometraggio diretto da Federico Zampaglione e tratto da una sceneggiatura di Giuseppe Isoni, vincitore del Contest Best Short.

Fonte: Adnkronos

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA