In televisione sembravano più alti, recitava il titolo di un vecchio libro di Aldo, Giovanni e Giacomo. Ed è verissimo: lo schermo, grande o piccolo che sia, riesce nella magia di far sembrare alti e imponenti anche i più mingherlini o ehm, verticalmente svantaggiati tra gli attori (e le attrici, ovviamente) di Hollywood: e così Tom Cruise, dall'”alto” del suo metro e settanta, è comunque un sex symbol, per non parlare del metro e sessantasette di Dustin Hoffman o del metro e settanta tondo di Al Pacino.

Ma se il cinema riesce a compiere la magia sui “bassi” – non ce ne vogliano i lettori sotto il metro e ottanta: anche a chi scrive mancano due centimetri per arrivare alla magica cifra –, cosa dire dei giganti, di quegli attori che svettano sempre e comunque, indipendentemente dal partner con cui condividono lo schermo? E soprattutto, chi sono questi giganti? Per esempio, settimana prossima esce il meraviglioso Rush: sapevate che il protagonista Chris Hemsworth è uno degli uomini più alti dello showbiz? Siccome si tratta di domande importanti, che spesso capita di farsi nei propri momenti più bui, abbiamo pensato di risolvere il problema alla radice e raccogliere in una gallery i quindici attori (viventi) più alti del cinema, messi in ordine di altezza. Senza sbirciare, sapreste indovinare chi è al primo posto?

© RIPRODUZIONE RISERVATA