è partito solo ieri a Park City, Utah, il Sundance Film Festival 2008, la kermesse guidata dal patron Robert Redford, che già si profila come una delle edizioni più ricche degli ultimi anni. Tra i 32 film del concorso, si segnala la presenza di una pellicola italiana prodotta dalla Bess Movie di Francesca Neri. Si tratta di Riprendimi di Anna Negri, storia di una crisi sentimentale, interpretata da Alba Rohrwcher, Marco Foschi e Valentina Lodovini. Tra le opere più attese: What Just Happened?, commedia di Barry Levinson con Robert De Niro, Bruce Willis e John Turturro, e il drammatico Sleepwalking di Bill Maher, con Charlize Theron, Ed Harris, Woody Harrelson e la lanciatissima AnnaSophia Robb di Un ponte per Terabithia. E non può mancare la sezione documentari, dove la fa da padrone il film Roman Polanski: Wanted and Desired, che racconta il processo per molestie sessuali e il successivo allontanamento dagli Stati Uniti del regista premio Oscar per Il pianista. Film d’apertura è stato invece In Bruges di Martin McDonagh, una black comedy su due sicari di professione interpretata da Colin Farrell, Brendan Gleeson, e Ralph Fiennes, che sarà distribuita in Italia da Mikado. Il totale dei film presentati al Sundance 2008 è di 112 lungometraggi, provenienti da 25 diversi Paesi. Aspettiamo di vedere quali saranno i vincitori e i “casi” di questa edizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA