Nonostante i suoi 62 anni (il 6 luglio ne compirà 63) corre e salta come un ragazzino sul set del suo nuovo film, The Expendables , di cui oltre che interprete è anche autore e regista e le cui riprese sono in corso a Rio de Janeiro. D’altra parte la brillante forma fisica del divo non sorprende. Pochi giorni fa su Internet è circolato un video che mostrava l’attore durante gli allenamenti per la preparazione del film, insieme ad Arnold Schwarzenegger, che reciterà per la prima volta insieme al collega. Stallone è arrivato alla sua ottava esperienza dietro la macchina da presa: è già accaduto per Rocky II, III, IV, Rocky Balboa e John Rambo e per le pellicole Paradise Alley (1978) e Staying Alive (1983). E sta lavorando anche al prossimo Rambo V . Sly sarà uno dei mercenari inviati in un Pese del Sud America per rovesciare il regime di uno spietato dittatore. Del cast, oltre a Sly e del Governatore della California Schwarzy, fanno parte anche Mickey Rourke ( The Wrestler ), Jason Statham (Snatch, The Italian Job, Cellular), Jet Li (Danny The Dog), Giselle Itié (ventiseienne attrice messicana), Charisma Carpenter (serie tv CSI e Veronica Mars), Dolph Lundgren (Ivan Drago in Rocky IV), Terry Crews ( Terminator Salvation ) ed Eric Roberts ( Il cavaliere oscuro ). Mentre la partecipazione del rapper 50 Cent (Get Rich or Die Tryin) resta ancora solo un rumor. In queste foto (pubblicate da SpoilerTv , Collider , Slashfilm e Comingsoon ) vediamo l’attore di Rocky e Rambo correre lungo una spiaggia e un molo, armato di pistola. Nella scena, Stallone insegue un acquaplano per poi saltarci dentro. L’esperienza è stata descritta dallo stesso Sly, durante una conferenza stampa lampo in Brasile, con queste parole: «Mi è sembrato di correre sul bordo dell’uragano Katrina». L’attore ha anche spiegato che il film «è una pellicola stile anni ’80, ma realizzata con le più moderne tecnologie di oggi». Contrariamente alle opere di vent’anni fa, inoltre, è cambiata anche la costruzione dei personaggi femminili. «All’epoca la protagonista femminile era solitamente una ragazza indifesa in pericolo che aveva bisogno di un eroe per essere salvata. Oggi, invece, abbiamo al centro della storia una donna forte. è stato difficile trovare un’attrice che avesse le capacità, la bellezza e il talento necessari per questa parte, ma l’abbiamo trovata: Gisele Itié, un’attrice speciale, non solo una bella faccia. Sarà lei la vera “combattente” in questa pellicola. Io sto diventando troppo vecchio per certe cose», ha spiegato Stallone sorridendo. Si tratta di Gisele Itié. Il film verrà distribuito nelle sale americane il 23 aprile 2010.

Em.Iu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA