Dopo la trilogia cinematografica, Bryan Mills tornerà. In tv, però, e per la precisione su NBC. Siamo all’interno del prequel perché la storia racconterà di una versione young del personaggio interpretato da Liam Neeson, per mostrare il suo addestramento in macchina di morte. Luc Besson, che aveva firmato la sceneggiatura di tutti e tre i film della saga di Taken, agirà da produttore esecutivo, mentre è ancora da rintracciare lo showrunner. La cosa strana è che la vicenda si svolgerà al giorno d’oggi e non in anni precedenti alla storyline originale, dettaglio che fa assumere all’operazione più caratteristiche da prequel/reboot che da prequel diretto.

Certo, vedere Mills con un volto diverso da quello di Neeson farà un certo effetto, masi parla sempre di tante botte e proiettili.

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA