Primi scatti dal set di Taking Woodstock, il nuovo film con cui Ang Lee celebrerà i 40 anni del concerto (15-18 agosto 1969) che segnò un’epoca. Tratto dall’omonimo libro di Elliot Tiber, l’uomo che rese materialmente possibile la realizzazione dell’evento mettendo a disposizione il motel di famiglia come base operativa (nella foto), vede tra i suoi protagonisti anche Emile Hirsch che, nel ruolo di un veterano del Vietnam appena tornato dal fronte, si troverà coinvolto in un’altra storia gay dopo quella di Milk , in arrivo venerdì nelle nostre sale. A impersonare lo stesso Tiber sarà invece Demetri Martin, mentre l’altro storico organizzatore del concerto, Michael Lang, avrà il volto di Jonathan Groff. Nel cast anche Liev Schreiber (il travestito Vilma), Paul Dano e Zoe Kazan (una coppia hippie), Jeffrey Dean Morgan (l’uomo sposato che intreccia una relazione con Tiber), Dan Fogler (a capo di una troupe teatrale) e Mamie Gummer (l’assistente di Lang), per una pellicola che dovrebbe uscire negli Usa ad agosto, mentre da noi si dovrà aspettare fino a ottobre.

Da.Mo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA