Che avesse una passione per gli spaghetti western è cosa risaputa. Non stupisce affatto quindi apprendere che Quentin Tarantino abbia accettato al volo di partecipare con un cameo al nuovo film di Franco Nero The Angel, The Brute And The Wise. In più occasioni infatti il regista di Pulp Fiction ha dichiarato la sua ammirazione per l’attore italiano, come ha raccontato lo stesso Franco Nero in un’intervista a Box Office Magazine:  «Due anni fa stavo facendo un film in Spagna per la Miramax, insieme a Penélope Cruz. Lei interpretava mia figlia in questo film intitolato La voce degli angeli. Un giorno va al festival di San Sebastian e torna il giorno dopo dicendomi, “Franco, c’era Quentin Tarantino, e quando gli ho detto che stavo facendo un film con te, mi ha detto che voleva conoscerti”. Quella è stata la prima volta in cui ho scoperto che gli piacevano i miei film. Quando c’è stata la prima di Kill Bill in Italia, Harvey Weinstein è salito sul palco per dire che Tarantino era malato e non poteva essere presente, ma che gli aveva chiesto di salutare Franco Nero, se fosse stato tra il pubblico”. Alla fine, un paio di anni fa è venuto a Roma e abbiamo pranzato insieme».


Franco Nero in Django (1966)

Ecco perchè quando c’è stata l’occasione, Nero non ha esitato a chiedere al regista di partecipare al suo film: «Gli ho detto “Quentin, faremo un western. Sarà un omaggio a Sergio Leone e John Huston, il regista che mi ha scoperto, vorresti essere così gentile da fare un cameo?” Mi ha risposto, “Certo! Cosa devo fare?”. Gli ho detto che in realtà c’erano tre banditi che avrei dovuto uccidere e lui fa “Grande, allora posso venire con Robert Rodriguez e i miei amici per interpretarli”. Gli ho detto che sarebbe stato grandioso e lui mi ha chiesto come l’avrei ucciso. “Con un fucile caricato a monete al posto dei proiettili”. E lui mi ha detto: “Mi piace!”».

Non è ancora certo invece se l’attore ricambierà “il favore” partecipando con un cameo nel film Django Unchained, remake del Django del 1966 che vedeva protagonista lo stesso Franco Nero che ebbe un successo enorme ai botteghini. Per il ruolo dell’ex schiavo Django (nelle sale americane il 25 dicembre 2012).Tarantino ha arruolato Jamie Foxx, mentre il resto del cast include LeonardoDiCaprio, Samuel L. Jackson e Christoph Waltz.



Per il suo film Nero invece, che in italiano si chiamerà L’angelo, il bruto, il saggio, ha già ricevuto conferma della partecipazione, oltre che di Tarantino, anche di Keith Carradine e Treat Williams.

Fonte: Box Office Magazine


© RIPRODUZIONE RISERVATA