I Bastardi senza gloria di Quentin Tarantino tornano in sala di montaggio: dopo la presentazione a Cannes (dove il film ha vinto la Palma per il migliore attore, l’austriaco Christoph Waltz) il film sul manipolo di soldati a caccia di scalpi nazisti sarà “ritoccato” dall’autore, che aveva approntato in fretta e furia una versione provvisoria pur di essere sulla Croisette. La necessità di qualche ritocco non era sfuggita alla stampa, che oggi – dopo un’intervista rilasciata da Tarantino a Variety – può dire di aver visto bene quando rimproverava l’assenza d’alcune scene-chiave: «La versione vista a Cannes dura meno dei 168 minuti pattuiti con la produzione», spiega il regista, che col placet della Universal è intenzionato a rimontare alcune parti e ad aggiungere un’intera nuova scena. Tutto, naturalmente, prima del 21 agosto, quando Bastardi senza gloria approderà nelle sale americane, con quasi due mesi d’anticipo sull’uscita italiana del 16 ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA