Sedute di palestra due ore al giorno per cinque giorni alla settimana, diventati ben presto sette giorni su sette. Pasti perfettamente calibrati sei volte al giorno. E poi tanta dedizione e ambizione. Taylor Lautner, il licantropo Jacob di New Moon, il platonico amico di Bella (Kristen Stewart), racconta la sua evoluzione fisica da Twilight a oggi, da quando cioè si è improvvisamente trasformato in “Mister Muscolo”. L’attore 17enne, approdato al cinema grazie al suo istruttore di karate (che aveva molti contatti con lo star system), sembra un altro rispetto al primo film, anche se lui non nota tanto la differenza. «Non ho notato cambiamenti. L’unica cosa è che non riesco più ad indossare alcuni vestiti. Sono passato dalla small alla large», ha evidenziato Lautner in un’intervista rilasciata a Interview Magazine.

Kristen Stewart e Taylor Lautner in una scena di New Moon

Arrivare a questi risultati, tuttavia, non è stata un’impresa facile: allenamenti quotidiani e una dieta ferrea. E qualche preoccupazione, specialmente relativa al peso, che ha iniziato a dominuire bruscamente in maniera inversamente proporzionale all’esercizio fisico, come racconta l’attore stesso: «Andavo in palestra cinque giorni a settimana, due ore al giorno. Poi, sono diventati sette giorni su sette. La mia massa corporea era aumentata, ma improvvisamente ho cominciato a perdere peso. Ero preoccupato… In pratica, mi ero sforzato fin troppo. Il mio personal trainer mi ha detto che stavo bruciando più calorie di quante ne producevo. La cosa più difficile è stata l’alimentazione. A un certo punto ho dovuto mangiare il più possibile per recuperare le calorie. Il mio trainer voleva che consumassi sei pasti al giorno e che non passassero due ore senza mangiare. Se lo avessi ingannato, l’avrebbe notato dai chili persi!».

Nel video, che potete vedere qui sotto, Lautner parla anche dei suoi idoli: Denzel Washington, Brad Pitt e Matt Damon. Un giorno, gli piacerebbe interpretare qualcosa come la serie di Bourne, con molta azione… Ma già adesso è ampiamente soddisfatto dei suoi traguardi. «Non avrei mai immaginato un successo del genere. E poi i fan di Twilight sono pazzi… nel senso buono del termine!». Chissà se riucirà mai a sostituire Edward Cullen-Robert Pattinson nel cuore delle Twilighters?

© RIPRODUZIONE RISERVATA