Hanno tirato avanti per diciassette anni senza intoppi, ma con un livello di stress che cresceva sempre di più. E ora, per la prima volta, Trey Parker e Matt Stone alzano bandiera bianca, non essendo riusciti a rispettare i tempi per la preparazione del nuovo episodio di South Park. Una deadline ristrettissima, di sei giorni di lavoro, che per forza di cose richiede ritmi di lavoro altissimi (il processo creativo è stato anche raccontato in un documentario, The Making of South Park: Six Days to Air). La puntata che stasera avrebbe dovuto andare in onda su Comedy Central, dunque, è stata cancellata, come si legge sul sito ufficiale dello show: «È uno schifo non riuscire a stare dentro le tempistiche, ma dopo aver sfidato il destino per tutti questi anni, preparando lo show all’ultimo minuto, doveva succedere» ha dichiarato Parker. Il motivo del ritardo sarebbe dovuto ad un black out nello studio di South Park, che ha reso inagibili i computer e quindi impedito di terminare il quarto episodio della 17esima stagione intitolato Goth Kids 3: Dawn of the Posers, che andrà dunque in onda mercoledì prossimo, 23 ottobre.

Fonte: Southparkstudios.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA