Scopri tutte le anteprime 2012-2013 nel nostro speciale

Listino corto ma prezioso quello presentato da Teodora alle Giornate Professionali di Riccione. Quattro i titoli annunciati.

Si incomincia con Il rosso e il blu di Giuseppe Piccioni, in uscita a settembre e serio candidato al Festival di Venezia; è una commedia d’ambientazione scolastica in cui Roberto Herlitzka e Margherita Buy interpretano due professori già “stagionati” e un po’ disillusi, mentre Riccardo Scamarcio è un supplente di italiano alle prime esperienze. Dal primo trailer, visto in anteprima qui a Cinè, le impressioni – più che confortanti – sono quelle di una commedia popolare ma non farsesca, con battute intelligenti e un Herlitzka irresistibile gigione.
Scamarcio, presente a Riccione, ha detto “Non ho mai amato la scuola, e tornarci non mi ha fatto cambiare idea. Ma abbiamo girato in un vero istituto e trovarmi in mezzo ai ragazzi mi ha messo una certa nostalgia. Le dinamiche relazionali erano quelle classiche, la realtà si mischiava con la finzione: io interpreto un professore, e quando mi è toccato girare le mie scene con tutta la classe davanti, ho dovuto sul serio trovare il modo di tenere i ragazzi tranquilli“.

Il 26 ottobre toccherà invece ad Amour di Michael Haneke, Palma d’Oro a Cannes, di cui vi abbiamo già parlato ampiamente – e con entusiasmo – dalla Croisette (leggi la nostra recensione).

Il 21 dicembre sarà la volta di Love is all you need, coproduzione italo-danese con protagonista Pierce Brosnan, interamente girata in Italia. Si tratta del ritorno della regista Susanne Bier a due anni dall’Oscar come miglior film straniero per In un mondo migliore. Un ritorno con i toni della commedia, a forte rischio di paragone con il recente To Rome with Love di Woody Allen, con cui condivide temi (amori e tradimenti tra panorami limpidi e assolati) e toni, anche se qui il film – dalle prime immagini mostrate a giornalisti ed esercenti – sembra pendere sul versante romantico piuttosto che sulla farsa (viene in mente Mamma mia).

Infine Foxfire – Ragazze cattive, tratto da un romanzo di Joyce Carol Oates, e previsto per il 2013, è il nuovo film di Laurent Cantet, Palma d’Oro a Cannes nel 2008 per il commovente La Classe. Ragazze cattive è il suo primo film in lingua inglese e racconta l’amicizia “pericolosa” di una manciata di adolescenti che vivono in una piccola cittadina dello stato di New York, negli anni ’50. Foxfire, la loro “società segreta” (con tanto di marchio/tatuaggio di appartenenza), è un modo di fare gruppo contro le ingiustizie maschiliste e i conformismi dell’epoca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA