Ieri notte, a partire dalle 00:30 fino alle 6 del mattino al multisala Cinema Massimo si sono susseguite tre anteprime dedicate all’universo horror; la direttrice del festival Emanuela Martini ha augurato personalmente buona visione ad una sala entusiasmata sia dai film che dalla notizia del “supporto vitale” di caffè e cornetti caldi gratuiti.

The Devil’s Candy di Sean Byrne racconta una storia di possessione demoniaca infusa di heavy metal. Jesse, Astrid e la loro figlia Zooey si trasferiscono in quella che pare essere la casa dei loro sogni; dopo poco tempo però i dipinti di Jesse iniziano ad assumere dettagli inquietanti, mentre la visita di Ray, figlio della coppia che abitava nella dimora prima di loro, inizia a preoccuparli. Forse sia Ray che Jesse sono entrambi influenzati dalla stessa voce oscura…
Il film è girato in maniera molto classica, con uno stile pulito ma allo stesso tempo marcato che lo rende esteticamente piuttosto interessante. Ray è interpretato da Pruitt Taylor Vince, non certo nuovo a ruoli inquietanti, ma ve lo ricordate in versione trombettista in La Leggenda del Pianista sull’Oceano di Giuseppe Tornatore? Forse il suo sguardo avrebbe dovuto essere più valorizzato.

The Hallow dell’esordiente Corin Hardy mescola invece la classica storia da “casa nel bosco” con antiche leggende irlandesi. Joseph Mawle (il Bwenjen Stark di Game Of Thrones) è un conservazionista londinese che si trasferisce in Irlanda con la moglie e il figlio neonato per monitorare la salute di una foresta sulla quale però gravano inquietanti leggende.
Un film che va oltre il classico home invasion alla ricerca di stratificazioni più profonde e riesce più nell’intento di creare interesse verso il folklore dark irlandese che in quello di spaventare.
Da vedere anche per il sapiente uso di trucco, animatronix ed effetti speciali tradizionali, posti accanto ai meno riusciti effetti visivi.

In February infine, il regista e sceneggiatore Osgood Perkins si affida ad un’atmosfera sospesa e a pochi dialoghi in un thriller dai risvolti horror che vede protagoniste Rose e Kat, due ragazze rimaste bloccate nella loro scuola durante la pausa invernale. Presto tra le giovani si insinuerà una forza maligna…

© RIPRODUZIONE RISERVATA