Entrare nel mondo dei cinecomic fa sempre un certo effetto a tutti, registi e attori. Se poi il marchio è quello della Marvel – i cui film hanno superato i 7 miliardi di dollari di incasso – la risonanza è ancor più amplificata. James Spader non è stato chiamato dagli Studios di Kevin Feige per un piccolo ruolo da coprire, ma per essere Ultron, l’antagonista principale (e a quanto sembra parecchio ostico) degli Avengers nel sequel di Joss Whedon. Il primo capitolo ha segnato una svolta per il genere, andando oltre il miliardo di dollari nel mondo. Non esattamente, quindi, un fenomeno passeggero.

Il film è attesissimo, e l’attore, protagonista anche della serie Blacklist, ha svelato un dettaglio relativo alle dimensioni del suo personaggio durante il Tonight Show di Jimmy Fallon: «Sono un robot di 8 piedi» ha dichiarato, che nel sistema metrico corrispondono a 2,4 metri. Un gigantesco prodigio di tecnologia e malvagità, pronto a spazzare via i Vendicatori dalla faccia della Terra.

Avengers: Age of Ultron uscirà il 22 aprile 2015 nelle sale italiane.

Sotto, il video dell’intervista di Spader:

© RIPRODUZIONE RISERVATA