Qualche tempo fa, il candidato al premio Oscar per The Hurt Locker, Jeremy Renner, è stato confermato come protagonista di The Bourne Legacy, quarto capitolo della spy-story basata sui romanzi di Robert Ludlum, andando così a sostituire lo storico agente segreto interpretato da Matt Damon. Oggi apprendiamo da Variety che Edward Norton è in trattative per prendere parte a questo nuovo film, scritto e diretto da Tony Gilroy (Duplicity; Michael Clayton), nei panni del cattivo di turno. Se The Bourne Legacy riscuoterà il successo sperato, la pellicola potrebbe segnare l’inizio di un nuovo franchise con protagonista Jeremy Renner, reduce dalle riprese di Mission Impossibile: Protocollo fantasma e attualmente sul set de I Vendicatori. Il film, quindi, seguirà le vicende di nuovi personaggi e approfondirà da un punto di vista più ampio le cospirazioni di cui abbiamo avuto un assaggio nei primi tre capitoli della saga di Bourne. Renner interpreterà un altro assassino che ha preso parte allo stesso programma di addestramento di Bourne e lo vedremo recitare anche al fianco di Rachel Weisz. L’attrice sarà un operatore di un programma segreto del governo ancora più pericoloso del Treadstone, responsabile del lavaggio del cervello di Jason Bourne. Per il momento la trama è tenuta sotto chiave, mentre il film esordirà nelle sale statunitensi il 3 agosto 2012.

(Fonte: Variety)

© RIPRODUZIONE RISERVATA