Di film maledetti è piena la storia del cinema, ma The Day the Clown Cried potrebbe essere uno dei casi più clamorosi e misteriosi, almeno fino a oggi. Scritto e diretto da Jerry Lewis nel 1972, il film è la storia di un clown fallito che si ricostruisce una carriera portando risate ai bambini ebrei nei campi di concentramento; una sorta di Patch Adams in versione nazi, con la differenza che qui i pazienti non hanno speranza di sopravvivere. Anche il modo in cui è trattata la materia è particolarmente controverso, con scene che mostrano il personaggio di Lewis accompagnare un gruppo di bambini che ridono in una camera a gas; tutte informazioni che abbiamo perché negli anni qualcuno è venuto in possesso di uno script, non perché abbiamo visto il film: le bobine originali rimasero infatti in mano a Lewis ben prima di arrivare al cinema, e lo stesso attore non ne ha mai voluto diffondere una copia visto il carattere shockante della pellicola.

Ebbene, quello che a oggi è considerato uno dei più famosi “film che non ha mai visto nessuno” è protagonista di un piccolo “caso”: sono infatti comparse in Rete alcune immagini di The Day the Clown Cried, piuttosto interessanti per i curiosi. Quel che si trova su Youtube, infatti, è un breve making of del film, non editato o ritoccato ma che fa comunque vedere i set del film e persino qualche breve scena più o meno definitiva. Potete vedere tutto qui sotto, ricordatevi solo che non si tratta della solita commedia alla Jerry Lewis…

http://youtu.be/IJai18eys0M

© RIPRODUZIONE RISERVATA