Ezra Miller che reciterà in The Flash la parte del protagonista nel film dell’universo DC Comics ha svelato alcune delle caratteristiche che avrà il suo eroe. È ormai noto che molti fan della serie televisiva avrebbero preferito Grant Gustin, che ha recitato nella parte del velocista scarlatto in modo mirabile, ma WB ha deciso di tenere ben distinto il mondo dei film da quello della tv, e quindi ha scelto un altro attore talentuoso che abbiamo potuto ammirare in A proposito di Kevin… e Noi siamo infinito.

Miller ha spiegato come si differenzierà il suo Flash da quello della serie CW: «Beh, prima di tutto sarà un film. Mi piacerebbe che fosse un’esplorazione dell’essere umano, un’essere umano multi-dimensionale», ha innanzitutto spiegato Miller, per poi aggiungere: «Mi piacerebbe che il personaggio avesse più dimensioni (riferendosi anche alle storyline di universi paralleli in cui il personaggio gioca)». E ha continuato. «Mi piacerebbe comunque che avesse le dimensioni che conosciamo e amiamo, e qualcuna supplementare che fa parte di questo incredibile personaggio. Spero di concretizzarlo come persona, e penso che ciò che trovo più incredibile della mitologia dei supereroi è proprio quando percepiamo l’umanità di un essere eroico — oppure l’eroismo di una persona che è di per sé profonda».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA