L’attesa trasposizione cinematografica di The Flash (con il carismatico Ezra Miller nel ruolo principale) potrebbe finalmente aver trovato la sua mano guida, e il problema è che non è un regista, bensì Seth Grahame-Smith, autore dei romanzi best-seller Orgoglio e Pregiudizio e Zombie e La Leggenda del Cacciatore di Vampiri, nonché sceneggiatore del Dark Shadows di Tim Burton.

Una cosa alquanto insolita per la Warner e la DC, attualmente in trattative per affidargli il cinecomic sull’amato supereroe dalla velocità supersonica. Non che avere un esordiente dietro la cinepresa debba per forza essere un male, ma di certo molti fan avrebbero preferito un nome il cui talento fosse già stato comprovato. Ad oggi, infatti, le esperienze registiche di Grahame-Smith si limitano a due episodi della serie tv Hard Times – Tempi duri per RJ Berger, ed era il 2011!

Per ora, non rimane che attendere ulteriori conferme, anche perché la pellicola non arriverà nelle sale prima del 2018. E voi, che cosa ne pensate in proposito? Approvate quest’eventuale scelta?

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA