Se ogni notte vi svegliate di soprassalto alla stessa ora, se i numeri che in quel momento leggete sull’orologio continuano a comparire nella vostra vita, allora iniziate a preoccuparvi: potreste essere presto vittime di un rapimento alieno! Le sequenze ricorrenti di numeri, infatti, sono uno dei presupposti della teoria dei rapimenti, come spiega la ricercatrice Marie D. Jones, studiosa di eventi sovrannaturali, che compare nella nuova featurette dedicata a The Fourth Kind, l’horror fantascientifico appena approdato negli USA con un incasso di oltre 12 milioni di dollari (in Italia arriverà il 22 gennaio 2010). Lo scorso 29 ottobre vi avevamo presentato il film, mostrandovi cinque clip, e le prime immagini di questa pellicola, che promette di tenervi inchiodati alla poltrona. Al centro della vicenda ci sono le indagini di una psicologa dell’Alaska, la dottoressa Abigail Tyler (Milla Jovovich), alle prese con un gruppo di pazienti rapiti… (Il film viene presentato come l’adattamento di una storia vera, seguendo la scia di successi come Paranormal Activity)… Come sottolinea anche Marie Jones nella clip, tutti coloro che sostengono di aver preso parte a incontri del quarto tipo raccontano esperienze simili: la visione inizia con lo stesso oggetto (nel film sarà un animale, un gufo); riportano segni fisici degli incontri e continuano a svegliarsi alla stessa ora e i numeri che compaiono sull’orologio in quel momento li perseguitano anche durante il resto della giornata, comparendo su ricevute, biglietti, sul pc… L’orario più comune corrisponde alle 3:33, ma ultimamente anche le 11:11 sono diventate un’ossessione… Capita anche a voi?

Ecco la locandina del film:

Ecco la featurette, pubblicata da Trailer Addict:

© RIPRODUZIONE RISERVATA