Un nuovo nome potrebbe aggiungersi al già ben nutrito cast di The Hateful Eight, nuova fatica western di Quentin Tarantino: quello di Channing Tatum. Deadline, infatti, riporta che l’attore sarebbe in trattative per un ruolo nel film, e anche di primo piano. È un momento d’oro per la carriera di Tatum, lanciato più di dieci anni fa dalla saga di Step Up: è il protagonista del dramma Foxcatcher con Steve Carell e Mark Ruffalo (in Italia dal 29 gennaio), e lo vedremo in Jupiter – Il destino dell’universo, nuovo visionario sci-fi dei fratelli Wachowski, e in Magic Mike XXL. Senza dimenticare le voci che lo vorrebbero in X-Men: Apocalypse nei panni di Gambit, che potrebbe anche avere uno spin-off tutto suo.

Se Tatum venisse confermato, andrebbe a fare compagnia ai confermati Samuel L. Jackson, Jennifer Jason Leigh, Michael Madsen, Bruce Dern, Kurt Russell, e Tim Roth. La fotografia di The Hateful Eight comincerà il gennaio prossimo e il film verrà girato con una pellicola da 65mm, di cui Tarantino è uno dei fedelissimi.

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA