Arriva oggi nelle nostre sale il thriller The International che vede accanto ai protagonisti Clive Owen e Naomi Watts anche il nostro Luca Barbareschi, nel ruolo di Umberto Calvini , ricco finanziere e imprenditore di armamenti che decide di scendere in campo per cambiare davvero il futuro del suo Paese con il fantomatico partito Futuro Italiano. Nella clip che potete vedere qui sotto Calvini si trova nel suo ufficio all’ultimo piano del Pirellone a Milano (che è stato il set di una parte del film) insieme ai due agenti dell’Interpol, impegnati a scoprire i loschi giri di una banca che sembra avere interessi proprio nel traffico d’armi illegali. Calvini spiega a Lee Salinger (Owen) ed Eleanor Whitman (Watts) come il traffico d’armi sia solo uno specchietto per le allodole svelandogli l’insospettabile verità che si cela dietro questi interessi.  Come il suo personaggio, Luca Barbareschi (eletto deputato del Pdl lo scorso anno) si occupa di politica anche nella vita reale, come racconta nell’intervista che trovate a pagina 96 di Best Movie di marzo, dove spiega anche come stia vivendo una nuova primavera dopo essere stato ostracizzato per anni dal cinema italiano.

Guarda la video-intervista a Clive Owen

Clive Owen: «Le banche? Ti trattano bene solo quando porti i soldi»

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA