I Nintendari tutti, e in particolare quelli cresciuti negli anni Ottanta, avranno drizzato le antenne appena letto il titolo della news. Già: nel 2007 era in programma la produzione di un film d’animazione in CGI ispirato a The Legend of Zelda, il secondo franchise videoludico targato Nintendo più famoso al mondo – dove il primo è, ovviamente, Super Mario Bros. Rispetto al mondo surreale e psichedelico di Super Mario Bros., e rispetto anche alla struttura di gioco più lineare e semplice dei giochi sull’idraulico italiano, la serie di Zelda è sempre stata fantasy purissimo, una raccolta di viaggi dell’eroe in cui esplorazione e capacità di osservazione contano quanto la prontezza di riflessi. Protagonista, in tutti i venti (tra poco ventuno) giochi della serie, sono le differenti incarnazioni di un eroe di nome Link; Zelda è l’archetipica principessa della saga, mentre il villain è spesso (ma non sempre) una creatura di nome Ganon.

Nel 2007 lo studio di Hong Kong Imagi, responsabile del film animato sulle Tartarughe Ninja TMNT e dell’adattamento cinematografico di Astro Boy, produsse un pitch reel, un breve trailer da mostrare a Nintendo per convincerla a produrre un film vero e proprio. Il progetto è fallito definitivamente nel 2010 dopo la chiusura di Imagi, ma oggi possiamo mostrarvi il trailer in questione, e farci tutti insieme la stessa domanda: tutto sommato è meglio che il progetto sia fallito o ne sarebbe potuto nascere qualcosa di buono?

© RIPRODUZIONE RISERVATA