Nel programma completo di Venezia 69 il nuovo film di Paul Thomas Anderson, The Master, mancava. La cosa aveva stupito molti: oltre a diversi rumor in rete, Variety lo aveva inserito infatti tra i titoli ufficialmente in concorso, e solo successivamente alla conferenza stampa ufficiale della manifestazione lo aveva rimosso. Noi stessi avevamo avanzato qualche giorno fa differenti ipotesi sul destino del film nei festival autunnali e sulle pellicole che eventualmente avrebbero potuto sostituirlo in Laguna.

Tuttavia, dopo l’annuncio che l’uscita nei cinema della nuova fatica di Anderson è stata anticipata a settembre, le sensazioni che il film sarebbe stato a Venezia sono tornate forti, nonostante la concorrenza di Toronto e – a quanto dicono i ben informati – il braccio di ferro in corso tra la Mostra e i Weinstein Bros affinché il film abbia una collocazione di grande prestigio nel programma del Festival. Deadline, in particolare, dà per certa la notizia che The Master sarà effettivamente in concorso come film a sorpresa.

Protagonista di The Master è Philip Seymour Hoffman nei panni del Maestro, il santone che fonda una setta religiosa ispirata a Scientology. L’uomo aiuterà Freddie (Joaquin Phoenix), un ex teppista che decide di cambiare vita, facendolo diventare il suo braccio destro. Ambientato nel secondo dopoguerra, il cast è arricchito anche da Amy Adams (la moglie di Hoffman), Laura DernJesse Plemons e David Warshofsky.

Il film uscirà negli Stati Uniti il 14 settembre e sarà vietato ai minori, in quanto classificato R Rated.

Clicca qui per vedere il full trailer del film

© RIPRODUZIONE RISERVATA