“… nella buona e nella cattiva sorte”: la formula del rito matrimoniale esprime bene il concetto alla base di The Next Three Days, il nuovo film del regista premio Oscar Paul Haggis (Crash. Contatto fisico, Nella valle di Elah), remake del francese Pour Elle, che vedeva protagonisti la teutonica Diane Kruger (Bastardi senza gloria) e il francese Vincent Lindon. La rilettura hollywoodiana sarà invece interpretata da Russell Crowe (Robin Hood, Il gladiatore) ed Elizabeth Banks (probabilmente conosciuta soprattutto come la dottoressa Kim Briggs della quinta stagione di Scrubs, ma i fan di Kevin Smith sapranno certamente che è  lei la protagonista dell’esilarante Zack and Miri Make a Porno, purtroppo mai approdato in Italia), affiancati da Liam Neeson (il mentore dell’uomo pipistrello in Batman Begins) e Olivia Wilde (la barista bisex di The O.C.). La storia di The Next Three Days vede protagonisti una moglie accusata (ingiustamente?) di omicidio e il marito che cerca di salvarla dalle proprie tendenze suicide, facendola evadere di prigione, dopo la sentenza definitiva di condanna. Nel trailer (in inglese) pubblicato da Yahoo! Movies, che trovate qui sotto, vediamo un Russell Crowe un po’ imbolsito trasformarsi da tranquillo padre di famiglia in uomo d’azione disperato e disposto a tutto, pur di liberare la sua dolce metà e restituirle quella vita che l’inspiegabile tragedia le ha strappato via. L’uomo, infatti, convinto dell’innocenza della consorte, architetta un piano di evasione più grande di lui, quasi degno di Fuga da Alcatraz. L’azione e la suspense sembrano ingredienti dispensati in abbondanza; dal titolo è facile presumere che la vicenda centrale si svolga nell’arco di tre giorni. Sarà l’occasione giusta per Elizabeth Banks per conquistare finalmente un “posto al sole” tra le colline di Hollywood? L’uscita americana del film è prevista per il 19 novembre, mentre al momento non si conosce la data di arrivo in Italia.

Ecco il trailer, pubblicato da Yahoo! Movies:

© RIPRODUZIONE RISERVATA