Sesso e violenza sono da sempre tematiche alla fonte di forti controversie nel mondo del cinema e la nuova serie di NBC non si è salvata dalla tempesta mediatica sollevata da un gruppo di preoccupati genitori. The Playboy Club, il serial creato da Chad Hodge e in arrivo sul piccolo schermo a settembre (negli States), racconta le vicende del primo club del famoso brand erotico creato da Hugh Hefner. Le famose conigliette saranno protagoniste di questo sceneggiato dai toni vintage, ambientato nella Chicago degli anni ’60 e le cui atmosfere ricordano serial di successo come Mad Men e I Soprano. Il Parents Television Council non sembra, però, aver apprezzato il concept, definendolo – ancora prima di aver visionato l’episodio pilota della serie – «uno spudorato tentativo di annientare quel che rimane degli standard di qualità televisiva».

Tuttavia, sebbene sia vero che il sesso è un elemento portante in The Playboy Club, i toni che trasudano dal trailer sembrano evocare soprattutto dilemmi morali nell’America del dopoguerra rispetto alla nudità gratuita. Dietro ai lussuosi spettacoli del club e ai volti sorridenti delle conigliette si cela infatti l’insicurezza di Maureen (Amber Heard – nella foto), una giovane ragazza alle prese con un mondo corrotto e invitante al tempo stesso.

Creato da Chad Hodge e interpretato da Amber Heard, Eddie Cibrian, Laura Benanti, Naturi Naughton, David Krumholtz e Sean Maher, The Playboy Club andrà in onda sul network statunitense NBC a partire dal 19 settembre 2011.

Sotto, il trailer di The Playboy Club:

Natalie Portman eletta ‘più sexy del mondo’ da Playboy

© RIPRODUZIONE RISERVATA