The Space Between è di fatto la prima produzione cinematografica italo-australiana della storia ed è stato selezionato dalla commission di Screen Australia per rappresentare la nazione ai prossimi Oscar nella categoria Miglior film straniero.

Ambientato nel nord-est della nostra penisola, più precisamente in Friuli – Venezia Giulia, il film è diretto dalla regista italo-australiana Ruth Borgobello (tra le sue opere precedenti due corti, The Gift e Claudia’s Shadow) e vede protagonista l’attore – e regista – italiano Flavio Parenti.

Il film , che è stato presentato in anteprima nel corso del Rome International Film Festival lo scorso ottobre, arriverà nelle sale il prossimo maggio. 

La trama vede protagonista Marco (Parenti), chef costretto ad abbandonare la carriera per tornare nella sua città natale, a Udine, e accudire il padre malato. Lì farà la conoscenza di Olivia (Maeve Dermody), ragazza australiana che insegue il sogno di diventare una designer di successo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA