Dove eravamo rimasti: Rick e soci arrivano al tanto agognato Terminus, ma trovano un gruppo di persone che come caldo benvenuto gli sparano addosso, rinchiudendoli in un vagone merci. La quinta stagione di The Walking Dead parte esattamente da qui, e non poteva essere altrimenti dato il gigantesco cliffhanger con cui si è chiusa la quarta serie. Lo showrunner Scott Gimple, il produttore esecutivo Robert Kirkman e i membri del cast avevano promesso che questi nuovi episodi sarebbero partiti a razzo, e così è stato. La prima puntata, Preda e cacciatore (altro record di ascolti su AMC: 17.3 milioni di spettatori sul divano, contro i 16.11 di un anno fa), va a velocità tripla rispetto all’inizio dell’anno scorso, un cambiamento di ritmo dovuto e necessario, che ha portato a grandi altezze anche il livello di violenza (forse uno degli episodi più splatter di sempre).

Da manuale, gli autori cominciano a piantare i semi per quello che verrà rivelato strada facendo e per nuovi misteri. Tutto rimane aperto, ovviamente, ma la premiere ci ha dato indicazioni precise di quello che dovremo aspettarci nelle prossime settimane. Ripercorriamo quanto visto nell’episodio attraverso la gallery qui sotto. [SPOILER ALERT!]:

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA