Solo qualche settimana fa si mormorava che Mads Mikkelsen sarebbe stato il nuovo villain di Thor – The Dark World, sequel del Thor di Kenneth Branagh, per poi ricevere una smentita approdata in Rete pochi giorni fa. Del resto la trama ufficiale di Thor 2 è piuttosto vaga e non è ancora chiaro chi sarà il nuovo antagonista del dio del tuono, nella cui armatura tornerà il possente Chris Hemsworth. Mentre restiamo in attesa di un annuncio ufficiale, lo stuntman James Grogan si è lasciato sfuggire alcuni dettagli sulla lavorazione del film, durante un’intervista rilasciata a CBM, che potrebbero far luce sul cattivo che si scontrerà contro Thor. «L’altro giorno mi trovavo sul set di Thor 2 e il regista ci ha chiesto di comportarci come degli elfi. A quel punto mi sono chiesto chi sia un elfo e il regista ha detto “voglio che vi muoviate come degli animali sovrannaturali!”. Onestamente, è stata una delle cose più ridicole che abbia mai dovuto fare, ma l’importante è non pensare e calarsi nella parte». Sicuramente non si tratta di dichiarazioni particolarmente esaustive, ma, visto che si tratta di elfi, potrebbe riferirsi agli elfi oscuri, il cui leader sarebbe Malekith. Secondo il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, in questa nuova avventura Thor si troverà catapultato in nuovi mondi, incontrando così ogni sorta di razza aliena.

Malekith è un membro della razza degli elfi oscuri ed è in posesso di un’intelligenza sopraffina, forza sovraumana, velocità, resistenza, agilità e riflessi sviluppati. È, inoltre, in grado di manipolare la realtà con la magia, inclusi il teletrasporto e la manipolazione della materia. Tra i suoi punti deboli troviamo la vulnerabilità all’acciaio, in grado di annullare le sue magie. Inutile dire che molto probabilmente Loki (Tom Hiddleston) potrebbe avere a che fare con Malekith, pur di fare uno sgarbo al suo fratellastro…

Diretto da Alan Taylor, Thor 2 esordirà nelle sale statunitensi l’8 novembre 2013.

(Fonte: Collider)

© RIPRODUZIONE RISERVATA