Chris Hemsworth (nella foto sotto) è Thor! La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno direttamente dalla Marvel e dal regista Kenneth Branagh dopo i recenti rumor che eleggevano Alexander Skargard come papabile per il ruolo da protagonista. L’attore australiano 25enne sarà il Dio del Tuono nell’adattamento cinematografico Thor e ne I vendicatori. Chi ha visto Star Trek l’avrà già riconosciuto nei panni del coraggioso George Kirk, padre del futuro capitano James Tiberius Kirk. In attesa dell’inizio delle riprese il regista Kenneth Branagh ha dichiarato: «Al momento sto lavorando su Thor della Marvel e lo stiamo pianificando. Siamo in un’intensa fase di pre-produzione. Inizieremo le riprese l’anno prossimo e, visto che la data di uscita è stata spostata, durante l’estate avrò la possibilità di girare Wallanders». Thor è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee (testi) e Jack Kirby (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics nel 1962. Thor, figlio di Odino e Gea, è cresciuto nel reame dell’incantevole Asgard, la città dell’Arcobaleno, difesa dal potente guardiano Heimdall. Fin dall’infanzia l’eroe si distingue per coraggio, forza e lealtà al volere del padre, suscitando le invidie del suo malvagio fratellastro Loki (la cui parte potrebbe venire affidata a Josh Hartnett). Divenuto adulto Thor riesce a sollevare Mjöllnir, il martello incantato degli dei, acquistando un potere enorme. Ma a causa della sua arroganza e della troppa sicurezza decide di attaccare i giganti del ghiaccio, che erano in pace con gli asgardiani da molto tempo. E’ così che Thor viene esiliato sulla Terra (chiamata Midgard) dal padre Odino, re degli dei di Asgard, nell’intento di insegnargli l’umiltà. Thor approderà nei nostri cinema il 20 maggio 2011, mentre I Vendicatori, ancora senza un regista, arriveranno nelle nostre sale il 4 maggio 2012.

© RIPRODUZIONE RISERVATA