Tom Hiddleston è Loki

Quando durante il primo film dedicato a Thor è entrato in scena il fratello cattivo Loki chi non ha iniziato a fare il tipo per il personaggio di Tom Hiddleston? Il suo villain, infatti, ci ha appassionato talmente tanto da rischiare di passare dal lato oscuro… Ma cosa ne pensate il suo interprete?

L’attore, in una recente intervista con Times of India ha dichiarato: «È una continua sorpresa, se penso che sono ancora qui. Non me lo sarei mai aspettato quando ho iniziato a interpretarlo. Sento una grande responsabilità nei confronti della gente, anche se sono passati quattro anni dall’ultima volta che l’ho interpretato. Vorrei portarlo anche verso nuove direzioni».

Non è un segreto che Kevin Feige e la Marvel abbiano fatto qualsiasi cosa pur di mantenere il personaggio fresco e imprevedibile. Non a caso anche lo stesso Hiddleston fatica a comprenderlo: «Ho passato gli ultimi sei anni a cercare di capire cosa vuole. Quando sembra quasi raggiungere il potere che desidera, accettarlo, cambia direzione. È quello che mi tiene alta la curiosità. È furbo, mutevole, incostante e pronto a tutto pur di sopravvivere. È il prestigiatore. Il Dio dell’Inganno»

«Quando ho indossato di nuovo il costume e la parrucca per questo film e mi sono guardato allo specchio è stato come vedere un vecchio amo. E ne ero felice» ha rivelato.

Cosa ne pensate?

Vi ricordiamo che Thor: Ragnarok arriverà nelle nostre sale il prossimo 25 ottobre.

Fonte: SR

© RIPRODUZIONE RISERVATA