Qualche tempo fa vi abbiamo parlato del cambio di ambientazione di una scena chiave comparsa nei primi trailer di Thor: Ragnarok, che se all’inizio mostrava la villain Hela intenta a distruggere il martello del Dio del Tuono in quello che sembrava essere un vicolo newyorkese, nelle nuove versioni si svolge inspiegabilmente in mezzo a un enorme campo verde.

Inutile dire che la cosa ha creato non poco scompiglio nei fan, che hanno giustamente iniziato a chiedersi le ragioni di questa bizzarra scelta, che potrebbe essere semplicemente stilistica o magari potrebbe nascondere dei motivi ben precisi che vanno oltre l’estetica delle immagini. Bene, il regista Taika Waititi ha spiegato finalmente perché l’ambientazione di una scena così importante è stata cambiata all’ultimo momento:

«Beh, i vicoli non sono fighi, mentre i campi sì, giusto? In origine avevamo girato parte di quella scena sul nostro set di New York. Quello che volevamo era far andare i personaggi sulla Terra a trovare Doctor Strange, ma ci è sembrata una coincidenza eccessiva il fatto che si trovasse semplicemente lì per strada, in un vicolo. Era tutto troppo accelerato e buttato lì, mentre noi volevamo un posto tranquillo in cui rilassarci con i personaggi e con Odino che tramanda la propria saggezza e cose simili, senza dover sentire il clacson di qualche stupido taxi giallo sullo sfondo.»

Effettivamente per dei personaggi della mitologia nordica un campo verde è leggermente più appropriato di un vicolo newyorkese, non credete?

Vi ricordiamo che Thor: Ragnarok farà il suo debutto in Italia il prossimo 25 ottobre.

Fonte: ScreenRant

© RIPRODUZIONE RISERVATA