Smessi i panni dell’abominevole Emil Blonsky, tuttora impegnato a dare filo da torcere all’Incredibile Hulk nel film di Louis Leterrier, Tim Roth è pronto a debuttare sul piccolo schermo con la serie Lie to Me, 13 episodi sceneggiati da Sam Baum e prodotti da Fox. Protagonista, il dottor Cal Lightman, specializzato nella lettura del linguaggio del corpo e capace di smascherare le menzogne basandosi sui segnali involontari, spesso a fianco della polizia per risolvere i casi più intricati. Doti straordinarie che però gli procurano qualche grattacapo nella vita privata, complicando non poco le sue relazioni personali. Il personaggio è stato costruito sulla base dei pioneristici studi del dottor Paul Ekman e le riprese dell’episodio pilota dovrebbero già partire nel mese d’agosto, per la regia di Robert Schwentke (Fightplan).

Da.Mo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA