Mentre si approssima il centenario del primo e unico viaggio del Titanic originale, la Asylum, casa di produzione cinematografica specializzata in B-movie, ha deciso di celebrare l’evento con una nuova uscita, battezzata ambiziosamente Titanic 2. Logicamente il regista del Titanic originale, James Cameron, non ha nulla a che vedere con la nuova pellicola che invece di un’iceberg si scontrerà con la forza devastante di uno tsunami. Il film è diretto da Shane Van Dyke e vede nel cast, tra gli altri, Bruce Davison (America Oggi, X-Men), Brooke Burns (Baywatch) e Marie Westbrook. Se volete farvi un’idea di cosa è stata capace finora la Asylum, cercate notizie su “capolavori” del calibro di The Terminators, Street Racer , Sunday School Musical , Transmorphers, Transmorphers 2: Fall of Man, Snakes on a Train, I Am Omega, Da Vinci Treasure, Temple of the Skulls, HG Wells’ War of the Worlds, AVH: Alien vs. Hunter o Pirates of Treasure Island, tutti prodotti per il mercato direct-to-video.

Questo genere di cinema, che ha una sua nicchia di mercato ben precisa, sforna quelli che Hollywood ha definito “Knockbusters”, derivati a basso budget dei film ben più celebri a cui si ispirano.

Qui sotto il trailer:


© RIPRODUZIONE RISERVATA