Dopo la conferma del ritorno in sala di Titanic, in versione 3D, per l’aprile del 2012 (anno del centenario del varo del Titanic), un altro progetto legato al kolossal di Cameron è stato annunciato.

Il De Angelis Group e RaiFiction coprodurranno, insieme a un gruppo di partner internazionali, una serie da sei puntate (da circa 120′ l’una) che ricostruirà le vicende della costruzione della sciagurata nave in Irlanda. Lo riporta il magazine specializzato di Editoriale Duesse, Tivù sul numero di ottobre 2010, dove è stata pubblicata un’intervista a Guido De Angelis, presidente dell’omonima società.

Il primo ciak è previsto per giugno 2011, la fine delle riprese invece dovrebbe avvenire ad agosto, mentre l’uscita del serial sarebbe previsto per la primavera del 2012, in concomitanza con la ridistribuzione tridimensionale del Titanic del regista di Avatar.

Il progetto (che ha un budget di circa 30 milioni di dollari), per il momento intitolato Titanic – The Untold Story of How It All Began, sarà coprodotto sicuramente da Future Film (Gran Bretagna), Play Production (Francia), Wilshire Films (Usa), Fremantle Corporation e Irish Film Authority, e altre società si sono proposte come partner. La serie dovrebbe essere distribuita in 70 Paesi. La sceneggiatura sarà made in Uk, ma il cast sarà internazionale e dovrebbe includere anche un gruppo di attori italiani, come interpreti di una famiglia di emigranti.

De Angelis si è detto tanto sicuro del successo di questa serie, che ha lasciato trapelare anche l’idea di un sequel dedicato ai sopravvissuti del Titanic

© RIPRODUZIONE RISERVATA