Da quando è stato annunciato che il giovane Tom Holland avrebbe vestito i panni di Spider-Man in Captain America: Civil War e in un’altra pellicola totalmente dedicata al supereroe, le critiche prevenute sono piovute da ogni angolo del web.

Altri attori sarebbero probabilmente andati in depressione, ma non Holland, che ha dichiarato così in una recente intervista a Variety: «Beh, ognuno può avere la sua opinione, e non fanno che darmi ulteriori stimoli per dimostrar loro che hanno torto quando inizierò a girare il reboot. E spero di essere divertente, e che il film sarà divertente».

Ma rispetto i suoi predecessori, che cosa dobbiamo aspettarci esattamente dal nuovo Peter Parker? Ecco qualche suggerimento dall’interprete: «L’unica differenza è che sono più giovane e, al momento, ci sono cose che ruberò sia da Tobey Maguire che da Andrew Garfield. Ma c’è una strada particolare sulla quale il regista Jon Watts e io concordiamo, e ci piacerebbe portare il personaggio in quella direzione esplorando il suo background».

Per vedere finalmente il debutto di Holland nei panni dell’Uomo Ragno, non rimane che attendere l’uscita italiana di Civil War prevista il 4 maggio 2016. Per il reboot su Spidey, invece, bisognerà aspettare fino a luglio 2017.

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA