Paolo Virzì è il nuovo direttore del Torino Film Festival. È stato nominato dall’Assemblea dei Soci Fondatori del Museo Nazionale del Cinema su proposta del Presidente Ugo Nespolo e del Comitato di Gestione. Nato a Livorno nel 1964, ha trascorso l’infanzia a Torino ed è considerato – recita un comunicato degli organizzatori del festival – “uno dei maggiori innovatori della commedia italiana contemporanea di ambientazione prevalentemente popolare”. Tra i film diretti da Virzì, alla sua prima esperienza festivaliera, dopo l’opera prima La bella vita (1994), Ferie d’agosto (1996), Ovosodo (1997), Caterina va in città (2003), Tutta la vita davanti (2008), La prima cosa bella (2010) e il recente Tutti i santi giorni. (Foto Kikapress)

© RIPRODUZIONE RISERVATA