Il Torino Film Festival, guidato da Nanni Moretti, ha annunciato oggi la terza retrospettiva della 26ª edizione (21 – 29 novembre). Oltre alle già confermate retrospettive dedicate a due autori – Roman Polanski e Jean-Pierre Melville – il festival renderà omaggio alla “British Renaissance”, il movimento cinematografico inglese degli anni 1980-1990. L’excursus prevede la proiezione di circa 25-30 film che comprendono gli esordi e i titoli più significativi del periodo. Tra questi, The Terence Davies Trilogy di Terence Davies, Angel di Neil Jordan, The Great Rock ‘;n’; Roll Swindle di Julien Temple, My Beautiful Laundrette di Stephen Frears, Local Hero di Bill Forsyth e The Ploughman’s Lunch di Richard Eyre, senza tralasciare il cinema di genere.

Si.Mu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA