Toy Story 3, il film d’animazione 3D della saga Disney-Pixar, che ha debuttato in Italia lo scorso 7 luglio, è il cartoon che ha incassato di più nella storia del cinema. Woody, Buzz & co., infatti, hanno superato l’orco verde di Shrek 2 (DreamWorks), che deteneva il titolo dal 2004 e che il 25 agosto arriverà nei nostri cinema in versione tridimensionale per l’ultimo capitolo della serie, Shrek e vissero felici e contenti. Il terzo episodio della franchise ha infatti superato la quota di 940 milioni di dollari ai botteghini di tutto il mondo (400,7 solo negli Usa), mentre Shrek 2 ne ha totalizzati 919,8. Toy Story 3, quindi, si piazza al nono posto assoluto degli incassi di sempre della storia del cinema, la cui classifica (stilata da Boxofficemojo) è dominata dal film dei record di James Cameron, Avatar, (oltre 2,7 miliardi di dollari nel mondo) e in cui Shrek 2 risulta al 14esimo gradino. Sul podio della graduatoria troviamo di seguito Titanic (1,8 miliardi di dollari) e Il signore degli anelli: Il ritorno del Re (1,1 miliardi). Per trovare un altro cartoon, bisogna scendere al 19 posto, con L’era glaciale 3 – L’alba dei dinosauri (2009) 19esimo con 886 milioni di dollari. Seguono, poi, al 22esimo Alla ricerca di Nemo (2003), altro successo Pixar, che ha totalizzato oltre 867 milioni di dollari, Shrek Terzo (2007) 27esimo con 799 e Up (2009), 38esimo con 731 milioni di dollari.

Ecco la top ten degli incassi mondiali di sempre stilata (in dollari) da Boxofficemojo:

  1. Avatar (2,7 miliardi)
  2. Titanic (1,8 miliardi)
  3. Il signore degli anelli: Il ritorno del Re (1,1 miliardi)
  4. Pirati dei Caraibi: La maledizione del forziere fantasma (1,06 milioni)
  5. Alice in Wonderland (1,02 miliardi)
  6. Il cavaliere oscuro (1,001 miliardi)
  7. Harry Potter e la pietra filosofale (974 milioni)
  8. Pirati dei Caraibi: Ai confini del mondo (961 milioni)
  9. Toy Story 3 (940 milioni)
  10. Harry Potter e l’Ordine della Fenice (938 milioni)
© RIPRODUZIONE RISERVATA