«Good times. Great adventures. All that is about to change (Bei momenti. Grandi avventure. Tutto questo sta per cambiare)». Sì, avete capito bene, per Woody & Co. è ora di finire in soffitta, dopo che il loro “piccolo” proprietario Andy si è fatto grande e si prepara ad andare al college.
Ma facciamo un passo indietro. In principio fu un’alleanza forzata tra i protagonisti giocattolo Woody, il cowboy, e Buzz Lightyear, il ranger dello spazio. Andy, il piccolo proprietario dei giocattoli preferisce Woody tra tutti ma quando sua madre gli regala quel fantastico pezzo di fantascienza modernista di Buzz, ci mette poco a invertire l’ordine di preferenza. Ma non c’è tempo per la gelosia, perché Woody e Buzz si trovano subito ad affrontare insieme una prova di sopravvivenza di primo grado: sopravvivere al vicino di casa…
Quattro anni dopo, nel secondo episodio della “saga”, Woody potrebbe seriamente finire in Giappone e non rivedere mai più i suoi compagni d’avventure. Naturalmente ci pensano Buzz, Slinky Dog, Mr. Potato Head, Rex e Hamm a salvarlo e a riportarlo a casa.
Adesso, dopo undici anni, il pericolo torna a farsi sentire per i nostri eroi. Inizialmente destinati a finire in soffitta, poi a un passo da un cassonetto della spazzatura, e infine recuperati e consegnati all’asilo infantile di Sunnyside Daycare. Riusciranno Woody & Co. a scampare alle manine (solo apparentemente innocue) di quelle piccole e (troppo) vivaci creature? Di certo, il coraggio non gli manca. Come dimostra questo secondo divertente teaser trailer, dove ancora, però, non compaiono le annunciate new entry Lotso, un tremendo orsacchiotto doppiato da Ned Beatty, Ken, che affiencherà la sua Barbie e avrà la voce di Michael Keaton, e ancora il riccio Mr. Pricklepants, a cui presterà la voce Timothy Dalton.
E allora, in attesa dell’uscita italiana di Toy Story 3, prevista per il 7 luglio 2010, godetevi questo breve ma intenso assaggio.
Sotto il poster, il trailer del film:

© RIPRODUZIONE RISERVATA