Dopo American Gangster di Ridley Scott e The Departed di Martin Scorsese, arriverà sul grande schermo un nuovo gangster movie per raccontare stavolta la storia del criminale degli anni ’30 John Dillinger. Diretta da Michael Mann, che torna dietro la macchina da presa in seguito all’adattamento cinematografico di Miami Vice (2006), Public Enemies narra la breve vita (morì a 33 anni) e intensa del criminale Dillinger (interpretato dal camaleontico Johnny Depp) e dell’agente dell’FBI Melvin Purvis, che avrà il volto di Christian Bale (tra poco al cinema anche con Terminator Salvation ). Durante la Grande Depressione, Dillinger (Depp) rapinava le banche imitando le movenze e le pose degli eroi del cinema contemporaneo e spesso presentandosi come un membro di una compagnia cinematografica in cerca di una location per il suo prossimo film gangster. A seguire le tracce del criminale è l’agente dell’FBI Purvis deciso ad acciuffare ad agni costo il malvivente, che morirà infatti  sotto i suoi colpi di pistola proprio davanti a un cinema di Chicago nel quale stava entrando con la fidanzata Polly (interpretata da Leelee Sobieski) per vedere Manhattan Melodrama. Il film, ispirato al libro di Bryan Burrough Public Enemies: America’s Greatest Crime Wave and the Birth of the FBI, arriverà in Italia il 2 ottobre 2009. Sotto il trailer preview trasmesso da E.T. che mostra i primi trenta secondi del trailer ufficiale che verrà diffuso in rete giovedì e le foto diffuse da MSN.

Pa.Si.

Guarda la photogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA