Per il pubblico americano è stato amore a prima vista: nel primo weekend di programmazione del nuovo gioiellino made in Pixar, si è riversato nelle sale per conoscere il robottino dagli occhi grandi Wall-E . Un incasso stratosferico ha fatto schizzare la pellicola ai vertici della classifica con oltre 62 milioni di dollari, che hanno superato anche il risultato di un anno fa, ottenuto dal suo pur fortunatissimo predecessore: il topo gourmet di Ratatouille . E c’è da scommettere che il nuovo nato di casa Pixar non impiegherà molto a conquistare anche il pubblico italiano non appena sbarcherà nelle nostre sale il prossimo ottobre. Per capirlo basta guardare le simpaticissime clip distribuite da Walt Disney in cui il robot spazzino è alle prese con un aspirapolvere impazzito, una dispettosa calamita e un grande hula-hoop. Quello che si sa sulla trama è che il film sarà ambientato nel 2700 su una Terra deserta, dove il robottino Wall-E (Waste Allocation Load Lifters – Earth Class) è rimasto con la missione ripulire tutto da cima a fondo. Un’impresa da compiere in solitaria visto che i suoi fratelli, per un difetto di programmazione, sono stati totalmente disattivati. A movimentare la situazione sarà l’incontro con EVE, un robot – ispirato nelle sembianze a un iPod – inviato sulla Terra per cercare qualcosa e di cui Wall-E si innamorerà senza però essere corrisposto. Quando un gruppo di esseri umani la porterà con sé sull’astronave, il robottino deciderà di seguirla. Quello che succederà in seguito è ancora un mistero: questo infatti è solo ciò che accade nel primo dei tre atti del film. Per la prima volta in un’opera Pixar comparirà inoltre anche un attore in carne e ossa: Fred Willard, nei panni del Ceo di una mega corporation. Un’altra notizia è che il primo atto sarà interamente muto: gli unici dialoghi proverranno infatti da Hello Dolly, il film che il robottino utilizzerà per imparare qualcosa sul genere umano. Mentre aspettate di scoprire cosa accadrà nel 2700, cliccate sulle immagini sotto per guardare le tre clip e fare la conoscenza del simpaticissimo Wall-E. Buona visione!

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA