«Vorrei girare un film in Cina con il mio caro amico [Zhang Yimou, ndr]. Lavorare fianco a fianco con lui per una pellicola ambientata nel suo Paese. Negli anni Ottanta ho girato a Shanghai L’impero del sole, ora vorrei tornare».

Con queste parole pronunciate durante un’intervista telefonica a un quotidiano cinese, Steven Spielberg potrebbe aver annunciato finalmente il suo nuovo progetto, dopo aver (prematuramente?) proclamato la morte del cinema qualche settimana fa. Ancora nessuna notizia, ovviamente, sul film in questione, anche perché Spielberg ultimamente sembra annunciare progetti e poi abbandonarli con la velocità con cui si cambia i calzini: prima Robopocalypse è stato rinviato a data da destinarsi, poi lo stesso destino è toccato ad American Sniper. Vediamo se questa avventura cinese si rivelerà più concreta.

Fonte: Latino Review
Foto: Getty Images 

© RIPRODUZIONE RISERVATA